Per tre giorni a San Paolo si celebra la Giornata Mondiale della Pasta

18/10/2021

Tris di Pasta riunisce ristoranti, importatori e supermercati in tre diverse proposte che accontentano i gusti e le tasche dei consumatori

I brasiliani amano la pasta. Per celebrare questa passione nazionale dovuta alla Giornata Mondiale della Pasta, il 25 ottobre, San Paolo celebrerà la data per tre giorni consecutivi: 25, 26 e 27 ottobre. A Tris di Pasta, progetto d’ITALCAM (Camera di Commercio, Industria e Agricoltura Italo Brasiliana di San Paolo), importatori, distributori, supermercati e ristoranti saranno coinvolti in due diverse azioni per offrire il meglio della pasta italiana. L’evento prevede anche un concorso di pasta.

Ravioli di baccalà con cipolla caramellata / Pina

Per tre giorni, il Tris di Pasta seguirà gli schemi italiani: i ristoranti dovranno offrire degustazioni con tre diverse ricette di pasta oppure un piatto con pasta di grano duro (come spaghetti, penne o rigatoni), pasta lunga fresca (come le fettuccine , tagliolini o tonnarelli) o pasta ripiena (come ravioli, tortelli o cappelletti). È essenziale che sia la pasta di grano duro che la farina della pasta fresca siano importate dall’Italia.

Dalle case tradizionali, con più di 50 anni di tradizione, a quelle di nuova apertura, situate in diversi quartieri della città, l’evento riunisce cucine che riproducono ricette italiane originali o adattate ai gusti brasiliani.

Tagliolini all’uovo con gamberi e rucola / Maremonti

A Tris di Pasta partecipano i seguenti ristoranti: Alto Cucina, Attimo Per Quattro, Basilicata, Casa Santo Antonio, Circolo Cucina, La Piadina, Luce, Maremonti, Picchi, Pina, Santo Colomba, Sapori d’Abruzzo, Sensi Gastronomia, Sughetto, Supra di Mauro Maia, Terraço Itália, Vecchio Torino, Vinarium, Vinheria Percussi e Zena Caffè.

Paccheri allo scarpariello / Alto Cucina

Per lo stesso periodo importatori e distributori come Allfood – Granarolo, Calimp, C-Trade, Embramex, La Pastina, Locamatta, Nor Import, Parmabrás, Toscana, Vinhais Distribuidora e VPS Import Export dovrebbero offrire sconti speciali su pasta e farine di grano duro italiani.

Per quanto riguarda i supermercati, Tris di Pasta è partner della campagna Sapori d’Italia, realizzata da ITA – Italian Trade Agency, l’agenzia di promozione dell’Ambasciata d’Italia. La campagna ITA, il cui motto è “Dal cuore dell’Italia alla cucina brasiliana”, parte il 14 ottobre e offre ai consumatori brasiliani, a prezzi speciali, più di 300 prodotti italiani selezionati, tra cibi e bevande. In contemporanea, i supermercati Santa Luzia, Mambo e Oba Hortifrutti partecipano a Tris di Pasta e Sapori d’Italia, il 25, 26 e 27 ottobre, con la promozione della pasta di grano duro e delle farine italiane.


Fagottini di ricotta e carciofi con crema alle erbe e limone / Santo Colomba

Come la buona pasta si fa con un bravo cuoco, è in arrivo il concorso “Una pasta creativa nella tradizione italiana”, organizzato dalla sede brasiliana dell’ICIF (Italian Culinary Institute For Foreigners) in collaborazione con il CPS (Centro Paula Souza) del Governo dello Stato di San Paolo e a cura di Paola Tedeschi. Il concorso, che si terrà il 25 ottobre, è rivolto agli studenti dell’ETEC (Istituto Tecnico Statale). Il primo posto sarà assegnato con un corso presso l’ICIF di Costigliole d’Asti, in Piemonte. Il premio per il secondo classificato sarà un corso presso la sede di ETEC Santa Ifigênia a San Paolo e il terzo classificato avrà un contratto di stagista presso uno dei ristoranti di Rete Gastronomica.

Tris di Pasta è una realizzazione di Italcam attraverso Rete Gastronomica, un progetto che ha l’obiettivo di promuovere la cultura gastronomica italiana e favorire il business tra le aziende del settore alimentare e delle bevande.

Immagine copertina: Cavatelli al ragù de salsiccia toscana / Attimo Per Quattro