“La Collaborazione Italo-Brasiliana per lo Sviluppo delle Infrastrutture”
 
 
Luogo: Ambasciata d’Italia a Brasilia
Data:  13 marzo 2013
Orario: 9:30 – 16:00
 
PROGRAMMA
 
OBIETTIVO
 
Presentare le migliori tecnologie italiane nel settore delle infrastrutture civili e promuovere il confronto tra imprese italiane e brasiliane del settore, alla presenza di alcuni importanti referenti istituzionali dei due Paesi.
 
9:30 - 10:00 Registrazione degli invitati
 
10:00 - 11:00 Apertura dei lavori e saluti delle Autorità
 
Proiezione di un video sulle eccellenze italiane
 
 
Ambasciatore d’Italia in Brasile – Raffaele Trombetta
 
Ministro dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini
 
Casa Civil (Min. Gleisi Hoffmann) tbc
 
Ministero dei Trasporti (Min. Sergio Passos) tbc
 
Ministero per l’Ambiente (Min. Izabela M. Vieira Teixeira) tbc
 
 
Presidente dell’Agenzia per la Promozione all´estero e la internazionalizzazione delle imprese italiane -ICE, Riccardo Monti
 
Presidenti delle Commissioni della Camera e del Senato della Repubblica Federativa del Brasile tbc
 
Governatore del Distretto Federale (Agnelo dos Santos Queiroz filho) tbc
 
Governatore dello Stato di Goiás (Marconi Ferreira Perillo Junior) tbc
 
 
11:00 – 11:15 Ministro dei Porti, José Leônidas Cristino
L’ammodernamento dei porti e della logistica intermodale
 
11:15 – 11:30 Bernardo Figuereido, Presidente di EPL
Il Programma di Infrastrutture e Logistica
 
11:30 – 11:45 Coffee Break
 
11:45 – 13:30 Tavoli di lavoro[2]
 
Tavolo 1: (Ghella/Impregilo/Tecnis) “Nuove Tecnologie per le opere civili, anche in vista dei Grandi Eventi Sportivi”
                                                              
Tavolo 2: (Italfer/RINA/Italcertifer) “La progettazione e la certificazione, sinonimi di efficienza e sicurezza”
 
Tavolo 3: (ENEL/EGP/Ever Green Power/ Cogip Power/ Piacentini/Fondazione Case Popolari) “Il risparmio energetico nell’edilizia residenziale e popolare”
 
Tavolo 4: (Azimut) “Lo sviluppo infrastrutturale delle marine brasiliane per il settore della nautica commerciale e da diporto”
 
 
13.30 - 14.30 Light Lunch
 
14.30 - 16.00 Continuazione Lavori
 
16.00 Conclusione Lavori
 
  
Adesioni e informazioni:
Ambasciata d’Italia in Brasilia
commerciale.brasilia@esteri.it
+55 61 3442 9902 / 9922  / 9900

[2] La lista delle imprese coinvolte è ancora in fase di definizione e comprende alcune delle aziende che hanno già manifestato il proprio interesse. Ai tavoli di lavoro saranno presenti rappresentanti del settore bancario italiano (Intesa, Unicredit, Banca Popolare di Vicenza, Ubibanca) e brasiliano (BNDES, Caixa Economica Federal, ecc.), nonché rappresentanti delle principali imprese locali (Odebrecht, Camargo Correa, Andrade Gutierrez) ed istituzioni (Ministeri dell’Energia e dell’Ambiente, Segreteria dei Porti, ANEEL, CEB, EPL, ANTT, DNIT, ecc.) che operano nel settore.