Una delegazione dei Distretti Industriali della Regione Veneto ha visitato gli Stati brasiliani di Rio Grande do Sul e di San Paolo per promuovere il sistema produttivo. Istituiti nel 2003 come strumento a sostegno del sistema economico veneto per superare le difficoltà della congiuntura internazionale, i distretti produttivi oggi rappresentano un motore di sviluppo e un?importante occasione per introdurre elementi di innovazione nelle aziende, aiutandole ad affrontare con successo la concorrenza proveniente dai Paesi emergenti. A distanza di un anno, la Regione Veneto ha promosso una serie di iniziative di "presentazione" all?estero del sistema distrettuale veneto (peraltro già avviata con le recenti missioni in Tunisia e in Cina). Questo il senso della missione di partenariato istituzionale ed economico in Brasile, negli Stati di Rio Grande do Sul e di San Paolo, dal 18 al 22 ottobre. La delegazione veneta ha avuto come obiettivo di far conoscere i distretti produttivi di più recente creazione, che saranno dei ?biglietti da visita? di un Veneto diverso da quello dei cliché tradizionali, in regioni dove si prevede un significativo sviluppo di contatti economici e istituzionali e dove è forte la presenza di nostri corregionali emigrati. Missione composta anche da rappresentanti degli stessi distretti: presenti i settori del mobile, vetro artistico, marmo, tessile, occhiali, calzature, meccanica, nautica e termomeccanica. Non é mancata la presenza dell?agroalimentare ed agroindustriale, in particolare nei comparti del vino e dell?agro-ittico, ed hanno partecipato anche i settori dell'informatica e del terziario avanzato. Gli incontri istituzionali sono iniziati lunedì 18 ottobre alla Camera di Commercio di Caxias do Sul, dove si è avuta una conferenza di presentazione del sistema distrettuale veneto e il confronto con le attività di sviluppo locale. Martedì 19 ottobre la delegazione è stata a Porto Alegre dove, nella sede della Federazione degli Industriali dello Stato di San Paolo, si è avuto un incontro con le associazioni imprenditoriali e gli operatori locali. Il giorno 20 di ottobre in un incontro organizzato dalla Camera Italo-Brasiliana di Commercio e Industria di San Paolo e ospitato nell'auditorium della società Serasa, altra conferenza di presentazione dei distretti produttivi. L'incontro, condotto dal Presidente della Camera di Commercio Edoardo Pollastri, ha registrato la partecipazione dell'Ambasciatore d'Italia Vincenzo Petrone, del Console Generale d'Italia a San Paolo Gianluca Bertinetto, del Vice-Console Luigi Estero e di numerose autorità della Comunità. Paolo Gurisatti ha esposto il tema ?I processi costituenti di nuovi territori produttivi e la politica industriale?. È seguito il contributo del Vice Direttore di Veneto Sviluppo Spa, Giancarlo Bortoli, che ha parlato sul tema ?Ingegneria Finanziaria a favore delle PMI sviluppabile da un?istituzione pubblico-privata: il caso di Veneto Sviluppo?. Giovedì 21 ottobre a Campinas gli appuntamenti si sono tenuti presso l?Auditorium dell'Università dei Salesiani Unisal in un incontro organizzato dalla delegazione di Campinas della Camera Italo-Brasiliana di Commercio e Industria. La mattinata è stata dedicata a un seminario di presentazione dei distretti veneti, mentre nel pomeriggio si sono susseguiti incontri individuali con i rappresentanti locali delle diverse aree produttive. La missione istituzionale si concluderà venerdì 22 ottobre, con la visita ai distretti industriali dell?area di San Paolo e con una serie di incontri con le associazioni di settore e con le imprese maggiormente rappresentative, organizzati dalla Camera Italo-Brasiliana di Commercio e Industria . www.italcam.com.br