La Camera Italo-Brasiliana di Commercio e Industria ha promosso l?anno scorso a San Paolo, che ha riunito i principali giornalisti e critici del settore gastronomico, il progetto ?Dieta Mediterranea?, il cui obiettivo é diffondere i benefici del modello alimentare degli abitanti dei paesi mediterranei ? specialmente l?Itália. La prima iniziativa del programma fu la realizzazione del Seminario sulla Dieta Mediterranea nell?Universitá ?Anhembi Morumbi? ? Facoltá di Gastronomia, che ha raccolto importatori, critici di gastronomia, rappresentanti di ristoranti, nutrizionisti e la stampa specializzata. Il tema dell?evento é stato rappresentato da uno specialista italiano, Giuseppe Rinaldi, e due brasiliani ? l?endocrinologo Filippo Pedrinola e la nutrizionista Gillian Alonso Arruda. Nel 2004 le Camere Italiane che lavorano in Brasile, con a capo la Camera Italo-Brasiliana di San Paolo, promuoveranno la dieta mediterranea in tutto il territorio brasiliano. Il progetto prevede la realizzazione di eventi promozionali di vario genere in varie cittá brasiliane, durante tutto il 2004. Alcuni eventi preparatori sono giá iniziati a gennaio di quest?anno. A San Paolo la Camera Italo-Brasiliana sta promuovendo corsi di Cucina del Mediterraneo per il grande pubblico. I corsi sono tenuti da nutrizionisti che, oltre le ricette, daranno informazioni basilari sulla salute, nutrizione e gastronomia, dimostrando come la Dieta Mediterranea possa far parte della tavola dei brasiliani. Ogni classe há una durata di due ore ed é gratuita. Alla fine, verrá realizzata una degustazione dei piatti preparati e um sorteggio di premi. CLICCA QUI PER VEDERE IL PROGRAMMA DEI CORSI Riconosciuta per la combinazione riuscita fra gusto ed effetti benefici, la Dieta Mediterranea ? plasmata dal clima e dalla tradizione agricola della regione ? é caratterizzata dall?abbondanza di cereali (pasta, pane, polenta), verdure, legumi e frutta (fresca e secca); grazie all?uso dell?olio di oliva come principale fonte di grassi e per il moderato consumo di prodotti di origine animale. Ricca in vitamine, minerali, carboidrati e fibre e povera in acidi grassi saturi, la Dieta Mediterranea fa sí che i popoli della regione presentano i piú bassi indici di infarto del mondo ed il piú alto tasso di aspettativa di vita. L? Italia, per esempio, occupa il primo posto in longevitá in Europa, con una aspettativa di vita di 76 anni per gli uomini e di 82 per le donne (in Brasile, l?aspettativa media di vita é di 67,7 anni). Erica C. Bernardini Marketing Câmara Ítalo-Brasileira de Comércio e Indústria Tel.: (0055 11) 3179.0157 - 3179.0156 marketing@italcam.com.br www.italcam.com.br
Patrocínio