Progetto di Cooperazione ?Adotta un quartiere? Ciscos-Ugl, Istituto Graça, Diocesi di Taubatè,Enas Brasil Il Ciscos, Centro Internazionale Sindacale per la Cooperazione e lo Sviluppo del Sindacato Ugl, ha inviato una delegazione a Taubaté (Stato di San Paolo) per il lancio del progetto ?Adotta un quartiere?. Il Ciscos promuove la solidarietà e lo sviluppo sociale nei paesi del terzo mondo, e dovunque vi sia emarginazione. Mercoledì 11 luglio la delegazione composta dalla Presidente Patrizia Conte Del Ninno, la Dr.ssa Ivette Cagliari Responsabile del Dipartimento Pari Opportunità Ugl, il Dr. Giuseppe Del Ninno Responsabile Legale-Amministrativo dell'operazione e Mario Antonio Turnaturi Presidente del Patronato Enas Ugl Brasil (in rappresentanza anche della Camera Italo-Brasileira) ha incontrato il Vescovo Mons. Carmo João Rhoden, l?Assessore Comunale Maria das Graças de Oliveira e Don Vitor Hugo Porto referente locale del progetto alla presenza del rappresentante del Consolato Alessandro Dell?Aira, della Fiesp e del Senai. Nel corso dell?incontro è stato stipulato il contratto di compravendita di un terreno su cui costruire un centro di accoglienza. Scopo del progetto Creazione di un complesso multifunzionale per attività formative, culturali e socio/sanitarie nella località di San Gonzalo, periferia di Taubaté, São Paulo, Brasile, che offra formazione professionale a tutte le persone interessate (donne, uomini, giovani, anziani), che fornisca servizi sanitari di base, che permetta ai bambini di usufruire di un luogo sicuro e confortevole di socializzazione, che al termine dei corsi di formazione professionale crei possibilità di impiego dipendente o come liberi professionisti (muratori, sarti, meccanici, artigiani ecc.), che crei uno schedario anagrafico contenente i nominativi delle persone e delle famiglie del quartiere.